Come sta il torrente Santi?

Il percorso della salute lungo il torrente che parte dal paese si trova ancora in condizioni precarie e attende una definitiva messa in sicurezza.

Non è un torrente con l’acqua che scorre, normalmente è in secca a parte questi giorni estivi e solo in casi eccezionali di forti piogge prolungate può riempirsi e causare pericolo, anzi poteva. Due anni fa è stata ultimata un’operazione di risagomatura, disboscamento, consolidamento e contenimento delle acque, grazie ai 300mila euro stanziati dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio come attesta la delibera 103 del giugno del 2006.

Tuttavia nelle fotografie si notano chiaramente i punti critici che presenta questo percorso come prima di tutto un troppo facile accesso al torrente, spesso senza acqua ma tuttavia pericoloso. La doppia scalinata presente lungo il percorso permette di andare senza alcun problema sul bordo del torrente e purtroppo sono già successi episodi gravi in questa zona. Si auspica un intervento di messa in sicurezza per quel punto di accesso al torrente e si ringraziano i cittadini per le numerose segnalazioni arrivate in redazione.

Lascia un Commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori.

*


Inviando questo messaggio si dichiara di aver letto il regolamento del forum e di accettarne le istruzioni.