Il prefetto sospende il Consiglio

Verona: il prefetto sospende il Consiglio comunale e nomina Arnaldo Anselmi come commissario ad acta per l’approvazione del bilancio.

Sedia vuota del sindaco

Con un provvedimento firmato ieri il prefetto di Verona Perla Stancari ha nominato Arnaldo Anselmi, funzionario economico finanziario in servizio presso la prefettura, commissario ad acta per l’approvazione del bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2012 del Comune di Bussolengo, con contestuale avvio della procedura di scioglimento del consiglio comunale e, nelle more dell’adozione del decreto di scioglimento da parte del Presidente della Repubblica, ha sospeso il consiglio comunale dell’ente, nominando lo stesso Anselmi commissario per la provvisoria amministrazione del Comune.

L’intervento del prefetto si è reso necessario perché il consiglio comunale non ha provveduto all’approvazione del bilancio di previsione relativo all’anno 2012 entro il termine massimo del 31 ottobre 2012, come stabilito dal ministero dell’Interno e neppure entro i 20 giorni entro cui avrebbe potuto approvarlo a seguito di diffida del prefetto.

Pertanto, decorso tale ultimo termine e preso atto che nella seduta consiliare del 22 novembre scorso il bilancio non è stato approvato, si sono verificati i presupposti per procedere alla nomina di un commissario che, in luogo del consiglio inadempiente, provveda d’ufficio all’approvazione dello schema di bilancio.

Poiché ne ricorrono i presupposti, si è ravvisata la sussistenza di motivi di grave ed urgente necessità per far luogo alla sospensione del consiglio comunale e alla nomina di un commissario prefettizio, al fine di assicurare il regolare funzionamento dell’ente, in previsione degli imminenti urgenti adempimenti.

Comunicazione dal sito del ministero dell’Interno

Un commento

  1. dalle ceneri si creare un futuro migliore.... Ora si deve voltar pagina!

Lascia un Commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori.

*


Inviando questo messaggio si dichiara di aver letto il regolamento del forum e di accettarne le istruzioni.