Il week end al parchetto UAU

Venerdì sera cinema all’aperto, sabato sera concerto dj e domenica pomeriggio giocoleria e giochi da tavola. 

Uau_piazzaperta_2012

Il parco Nieder Olm in via De Gasperi sarà al centro degli eventi di UAU di questo fine settimana. Questa sera per Uau Cinema la proiezione all’aperto di The Help sarà la prima occasione per un gruppo di volontari che hanno trovato ospitalità a UAU per promuovere una serie di incontri sul cinema in previsione dell’estate 2014. Sabato sera ritorna “Oltre lo specchio” grazie a Uau Dj, serata che vedrà i deejay bussolenghesi al centro dell’attenzione con inizio intorno all’orario aperitivo e chiusura dell’evento a mezzanotte in punto.

Domenica pomeriggio Uau Gioco sarà una giornata dedicata al gioco quindi adatta sia ai bambini sia agli adulti; grazie ai giocolieri di Gioco e Realtà sarà possibile trovare il gioco più adatto per ognuno tra palline, clave, diablo, trampoli, catene e piattini solo per citarne qualcuno. Con i ragazzi di Ludus in Tabula infine, si scopriranno i giochi in scatola che non hanno una diffusione mainstream, quindi giochi di ruolo, giochi a quiz e giochi che stimolano il cervello in modo originale.

3 Commenti

  1. Vedo dalla foto che siete riusciti ad attirare i cinesi in piazza... UAU che colpo!

  2. Salve, UAU sabato sera un disastro ... sono passato al parco ... musica veramente indecente! bah non ho parole... piuttosto di niente meglio piuttosto?! anche no!!

  3. Sembrerebbe molto lodevole promuovere feste e musica a tutte le ore e per tutta l'estate. Sfugge però, a chi di dovere, che in queste zone ci sono persone che hanno il sacrosanto diritto di vivere tranquille; ci sono persone ammalate che hanno assoluto bisogno di non essere disturbate da continui rulli di tamburo ( sono questi i rumori che arrivano dentro le case, non musica) Il comune di Bussolengo dovrebbe essere a conoscenza che ci sono dei decibel da rispettare, ma sembra che l'ignoranza in materia regni assoluta. Visto che hanno in progetto anche per il prossimo anno di disturbare la quiete dei cittadini con altre iniziative di questo genere, ci auguriamo che perlomeno il comune regoli i decibel o che spostino i vari spettacoli in luoghi più consoni, ad esempio in zona industriale, dove possono fare quello che vogliono senza ledere i diritti di chi vive nelle vicinanze. Per ultimo volevo sottolineare che, ad esempio questa sera non è che l'affluenza sia così grane, anzi direi che è piuttosto "tiepida" (dal mio terrazzo vedo il parco) e allora mi chiedo: perché continuare a .............disturbare?

Rispondi a R.C. Annulla risposta

I campi con il simbolo * sono obbligatori.

*


Inviando questo messaggio si dichiara di aver letto il regolamento del forum e di accettarne le istruzioni.